Economia e finanza

Stampa
Categoria: Economia e finanza
Creato Venerdì, 01 Aprile 2011

Buon 150° compleanno, Italia!, di Toni Iero (n°134)

Gli avvenimenti che si stanno succedendo nelle ultime settimane dovrebbero generare un po’ di apprensione tra gli spensierati abitanti della penisola

In chiave geopolitica, gli sconvolgimenti derivanti dalle rivolte che si susseguono nel mondo arabo hanno segnato un vistoso arretramento dell’area di influenza italiana.

Leggi tutto: Buon 150° compleanno, Italia!, di Toni Iero (n°134)

Stampa
Categoria: Economia e finanza
Creato Martedì, 01 Marzo 2011

Pane, lavoro e... libertà, di Toni Iero (n°133)

Che la crisi cominciata nell’estate del 2007 potesse manifestare effetti anche sul piano sociale e politico non dovrebbe essere una sorpresa per nessuno. Già nel corso del 2008, quando la speculazione finanziaria fece salire i prezzi di materie prime e produzioni agricole, si ebbero disordini in molte parti del mondo.

Leggi tutto: Pane, lavoro e... libertà, di Toni Iero (n°133)

Stampa
Categoria: Economia e finanza
Creato Sabato, 01 Gennaio 2011

Com'è bello consumismo che si fugge tuttavia ..., di Toni Iero (n°131)

Da qualche anno a questa parte, all’interno della sinistra (e non solo), si sente parlare sempre più spesso di decrescita. I suoi sostenitori affermano che la società nella quale viviamo spreca le scarse risorse del pianeta, provocando inoltre il suo inquinamento, e ritengono opportuna una  diminuzione dei consumi.

Leggi tutto: Com'è bello consumismo che si fugge tuttavia ..., di Toni Iero (n°131)

Stampa
Categoria: Economia e finanza
Creato Venerdì, 01 Ottobre 2010

La scomparsa del lavoro retribuito, di Toni Iero (n°128)

Non vi è una precisa ragione economica che giustifichi il declino del reddito dei lavoratori nel mondo occidentale. Esso è, semplicemente, il frutto avvelenato della sconfitta che la classe operaia ha subito a partire dagli anni ’80 del secolo scorso.

Leggi tutto: La scomparsa del lavoro retribuito, di Toni Iero (n°128)

Stampa
Categoria: Economia e finanza
Creato Mercoledì, 01 Settembre 2010

Autunno europeo, Toni Iero (n°127)

Nel numero di luglio di Cenerentola, avevo sottolineato come il patto di unità europeo fosse ormai stato rotto proprio da chi, la Germania, era nelle condizioni economiche migliori per affermarsi sui mercati internazionali.

Leggi tutto: Autunno europeo, Toni Iero (n°127)

Stampa
Categoria: Economia e finanza
Creato Giovedì, 01 Luglio 2010

Elogio dei servizi (e dei finanziamenti "a pioggia"), di Luciano Nicolini (n°126)

Il modo in cui si sta evolvendo la situazione politica e sociale in Italia sembra, purtroppo, dar ragione agli anarchici.

Leggi tutto: Elogio dei servizi (e dei finanziamenti "a pioggia"), Luciano Nicolini (n°126)

Stampa
Categoria: Economia e finanza
Creato Giovedì, 01 Luglio 2010

Uno sgradito ritorno?, di Toni Iero (n°126)

La crisi che ha investito alcuni paesi dell’area euro ha fatto emergere tanto i problemi strutturali di diverse economie, quanto la sostanziale mancanza di coesione dell’Unione Europea.

Leggi tutto: Uno sgradito ritorno?, di Toni Iero (n°126)

Stampa
Categoria: Economia e finanza
Creato Martedì, 01 Giugno 2010

Signori, il conto..., di Roberto Zani (n°125)

Come previsto, i popoli europei pagano duramente la rigida osservanza dei loro governanti al trattato di Maastricht.

Leggi tutto: Signori, il conto..., di Roberto Zani (n°125)

Stampa
Categoria: Economia e finanza
Creato Martedì, 01 Giugno 2010

Ciò che rischia di passare in secondo piano dopo l'incrudelirsi della crisi economica, di Eugen Galasso (n°125)

Quella che sembra tamponata, ma non risolta, è una crisi economica, non solo finanziaria, o, se in origine era finanziaria (fosse fittizia, programmata o strutturale), diventa ora comunque economica, come dimostrano i tagli annunciati  da tutti i paesi europei.

Leggi tutto: Ciò che rischia di passare in secondo piano dopo l'incrudelirsi della crisi economica, di Eugen...

Stampa
Categoria: Economia e finanza
Creato Martedì, 01 Giugno 2010

Metti una sera a cena,di Toni Iero (n°125)

Si dice che l’8 febbraio di quest’anno, alcuni importanti finanzieri americani si siano trovati a discutere amabilmente, intorno ad un bel tavolo imbandito, su come fare altri soldi. Ne è scaturita l’idea di attaccare l’euro, intravedendo la possibilità di farlo scendere al livello di parità con il dollaro.

Leggi tutto: Metti una sera a cena, di Toni Iero (n°125)

Stampa
Categoria: Economia e finanza
Creato Martedì, 01 Giugno 2010

"Fine dell'euro" o "declino dell'Occidente"?, redazionale (n°125)

Le scorse settimane sono state settimane di passione, per la Grecia, per l’Italia, per i paesi dell’area dell’euro, per i paesi dell’Occidente in generale. E, nel momento in cui stiamo scrivendo, ancora non si sa come andrà a finire.

Leggi tutto: "Fine dell'euro" o "declino dell'Occidente"?, redazionale (n°125)

Stampa
Categoria: Economia e finanza
Creato Sabato, 01 Maggio 2010

Il nuovo povero, di Toni Iero (n°124)

Un nuovo povero si aggira per il mondo. Non lo troveremo su un marciapiede a chiedere la carità. Difficilmente lo incontreremo ad un incrocio desideroso di lavarci i vetri dell’automobile. Non si iscriverà agli uffici di collocamento alla ricerca di un qualsiasi lavoro.

Leggi tutto: Il nuovo povero, di Toni Iero (n°124)

Stampa
Categoria: Economia e finanza
Creato Sabato, 01 Maggio 2010

Pensionati in azione nei supermercati: riflessioni "furtive", di Annalisa Righi (n°124)

«Crisi e furti, aumentano i ladri amatoriali. Roma, la colla per dentiere la più rubata». Così titola “il Messaggero” del 20 aprile, e prosegue: «Molti anziani sorpresi a rubare. Chiedono di non avvertire i figli e si giustificano: ho finito i soldi della pensione».

Leggi tutto: Pensionati in azione nei supermercati: riflessioni "furtive", di Annalisa Righi (n°124)

Stampa
Categoria: Economia e finanza
Creato Sabato, 01 Maggio 2010

Giovani, precari e senza soldi, di Elena Nicolini (n°124)

La frammentarietà e a volte la contraddittorietà della informazione statistica è la principale difficoltà alla stima dei precari e alla valutazione delle ricadute che la precarietà ha in termini di povertà. Anche l’indagine Istat su “La povertà assoluta in Italia nel 2007”, appena pubblicata, non è in grado di informarci riguardo al rapporto tra povertà e tipo di occupazione.

Leggi tutto: Giovani, precari e senza soldi, di Elena Nicolini (n°124)

Economia e finanza - Cenerentola Info
Joomla theme by hostgator coupons

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all’utilizzo, consulta questa pagina. Cliccando su "CHIUDI" ovvero proseguendo la navigazione sul sito si presta il consenso all’uso di tutti i cookie.