Stampa
Categoria principale: Esteri Categoria: Centro America e America Latina
Creato Lunedì, 07 Febbraio 2005

Brasile: terminato il Forum Sociale Mondiale, redazionale (n°51)

Si è concluso a Porto Alegre il Forum Sociale Mondiale. Non ci sembra sia emerso molto di nuovo: alla solita condivisibile richiesta della cancellazione del debito dei paesi poveri, vista come primo passo per la realizzazione di un mondo liberato dalla fame e dalle malattie curabili, si sono affiancate le consuete critiche al "neoliberismo" (piuttosto che al capitalismo) e alle multinazionali (delle quali gli USA sono, in genere, visti solo come "braccio armato"). A conferma della tendenza sostanzialmente statalista del movimento è saltata fuori nuovamente la proposta della Tobin tax ed è stata ribadita la rivendicazione del ruolo dell’ONU.

Unica vera novità: la popolarità di Chavez, tra i partecipanti, sembra aver superato di gran lunga quella di Lula.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Brasile: terminato il Forum Sociale Mondiale (n°51) - Cenerentola Info
Joomla theme by hostgator coupons

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all’utilizzo, consulta questa pagina. Cliccando su "CHIUDI" ovvero proseguendo la navigazione sul sito si presta il consenso all’uso di tutti i cookie.