Guerra

Stampa
Categoria: Guerra
Creato Venerdì, 01 Aprile 2016

Gaddafi 1972Libia: che cosa succede al “Corriere”? di Luciano Nicolini (n°189)

Sono solito ripetere, come una litania, che per capire la volontà di coloro che comandano in Italia occorre leggere gli editoriali del Corriere della sera. E non ho mancato di far notare come, da alcuni mesi a questa parte, tale giornale stia facendo propaganda a favore di un massiccio intervento delle truppe italiane in Libia.

Leggi tutto: Libia: che cosa succede al “Corriere”? di Luciano Nicolini (n°189)

Stampa
Categoria: Guerra
Creato Martedì, 01 Marzo 2016

torturaPropaganda bellica, di Luciano Nicolini (n°188)

«Divise hanno con frodi città, popoli e terre:

da ciò gli ingiusti odi che generan le guerre.

Noi che, seguendo il vero, gridiamo a tutti i cori

che patria è il mondo intero ci chiaman malfattori»

(da una canzone anarchica di fine Ottocento)

Leggi tutto: Propaganda bellica, di Luciano Nicolini (n°188)

Stampa
Categoria: Guerra
Creato Lunedì, 01 Giugno 2015

RazzismoPane bianco e guerra sporca, di Luciano Nicolini (n°180)

Si usa dire che chi vuol capire dove andrà a parare il governo italiano deve leggere gli editoriali del Corriere della sera, quotidiano assai meno renziano di Repubblica, ma più vicino ai poteri forti che finora lo hanno sostenuto. In tale ottica va letto l’editoriale di Angelo Panebianco, pubblicato a cento anni dall’entrata in guerra dell’Italia nel primo conflitto mondiale e intitolato: “La lezione (rimossa) delle guerre”.

Leggi tutto: Pane bianco e guerra sporca, di Luciano Nicolini (n°180)

Stampa
Categoria: Guerra
Creato Domenica, 01 Marzo 2015

 Erasmo da RotterdamUsa, Russia, Vicino Oriente, Libia redazionale (n°177)

 “Chi ama la guerra non l’ha vista in faccia” (Erasmo da Rotterdam)

Il compito dell’editoriale, all’interno di una rivista politico-culturale, è in prima approssimazione quello di commentare gli avvenimenti politici e sociali che sono al centro dell’attenzione dei lettori. Talvolta si tratta di un compito semplice: sullo scorso numero di Cenerentola, redatto poco prima dell’elezione del presidente della Repubblica italiana, avanzavamo alcune ipotesi che si sono poi, sostanzialmente, verificate: scrivevamo infatti che “Matteo Renzi, come tutte le primedonne, desidererebbe avere al suo fianco una persona di scarsa levatura” mentre “i poteri forti, che di lui si fidano fino a un certo punto, preferirebbero invece un politico vero, come ad esempio Giuliano Amato, dimostratosi già in passato abile e fedele”.

Leggi tutto: Usa, Russia, Vicino Oriente, Libia redazionale (n°177)

Stampa
Categoria: Guerra
Creato Domenica, 01 Febbraio 2015

cacciaVicino Oriente: discesa all’inferno, di Giorgio "Il Passatore" Franchi (n°176)

Più o meno tutte le previsioni da me fatte in questi anni sul Vicino Oriente si stanno avverando, ed è un male poiché significa che tutta l’area sarà investita da una serie di conflitti più o meno lunghi e dagli esiti sicuramente esiziali. La situazione oggettivamente caotica impone di trattare singolarmente gli stati che nei prossimi mesi, settimane o giorni potrebbero trovarsi a vivere l’incubo siriano in casa.

Leggi tutto: Vicino Oriente: discesa all’inferno, di Giorgio "Il Passatore" Franchi (n°176)

Stampa
Categoria: Guerra
Creato Mercoledì, 01 Febbraio 2012

Obiettivo Iran?, di Il Passatore (n°143)

Come ho già avuto modo di ricordare nei miei precedenti articoli, quella che si gioca in Medio Oriente è una partita a scacchi fra Occidente (USA – Israele – UE) ed Oriente (Russia e Cina) attraverso l’Arabia Saudita ed i suoi satelliti da una parte e l’Iran dall’altra.

Leggi tutto: Obiettivo Iran?, di Il Passatore (n°143)

Stampa
Categoria: Guerra
Creato Martedì, 01 Aprile 2008

In Afghanistan invece…, redazionale (n°101)

In Afghanistan, invece, stando a ciò che dicono i politici italiani, che continuano a spendere i nostri soldi in missioni “umanitarie”, la guerra è finita da un pezzo: nel 2007, infatti, sono morte, a causa degli attacchi dei “terroristi”, “solo” ottomila persone.

Leggi tutto: In Afghanistan invece… redazionale (n°101)

Stampa
Categoria: Guerra
Creato Martedì, 01 Aprile 2008

Irak i costi della guerra, redazionale (n°101)

Chi, negli Stati Uniti, pensava di potersi impadronire facilmente del petrolio irakeno aveva fatto male i conti.

Leggi tutto: Irak i costi della guerra, redazionale (n°101)

Stampa
Categoria: Guerra
Creato Venerdì, 01 Febbraio 2008

In Irak intanto…, redazionale (n°99)

Dell’Irak si parla poco. Brevi note, perse tra la cronaca internazionale..

Leggi tutto: In Irak intanto… redazionale (n°99)

Stampa
Categoria: Guerra
Creato Lunedì, 04 Luglio 2005

L’esercito italiano resterà in Afghanistan altri 10 anni, redazionale (n°61)

Lunedì 20 giugno il ministro della difesa Martino ha dichiarato che "I nostri militari all’estero saliranno da 9.000 a 11.000 nel corso dell’anno".

Leggi tutto: L’esercito italiano resterà in Afghanistan altri 10 anni, redazionale (n°61)

Stampa
Categoria: Guerra
Creato Lunedì, 02 Maggio 2005

Torture Usa (quasi) tutti assolti, redazionale (n°57)

E’ trascorso un anno da quando le televisioni e i quotidiani di tutto il mondo mostrarono al grande pubblico, per la prima volta, le fotografie che documentavano le torture praticate dai militari statunitensi nelle carceri irachene.

Leggi tutto: Torture Usa (quasi) tutti assolti, redazionale (n°57)

Stampa
Categoria: Guerra
Creato Lunedì, 04 Aprile 2005

Irak, gli Usa non controllano il Paese, redazionale (n°55)

Malgrado la totale mancanza di notizie attendibili (in Irak, ormai, non ci sono più reporter indipendenti) appare chiaro che attualmente gli Occidentali non possono circolare liberamente, se non in ristrettissime zone della capitale.

Leggi tutto: Irak, gli Usa non controllano il Paese, redazionale (n°55)

Stampa
Categoria: Guerra
Creato Lunedì, 21 Marzo 2005

A proposito di un rapimento, redazionale (n°54)

Si è concluso positivamente (per lei) il sequestro di Giuliana Sgrena, la giornalista del “Manifesto” rapita oltre un mese fa, a Baghdad, da un gruppo armato iracheno non ben identificato.

Leggi tutto: A proposito di un rapimento, redazionale (n°54)

Stampa
Categoria: Guerra
Creato Lunedì, 20 Dicembre 2004

Ancora truppe in Afghanistan, redazionale (n°48)

Secondo quanto riferito da "la Repubblica" del 9 dicembre: "Già da marzo 2005 l'Italia è pronta ad assumersi la responsabilità del settore di Herat,

Leggi tutto: Ancora truppe in Afghanistan, redazionale (n°48)

Guerra - Cenerentola Info
Joomla theme by hostgator coupons

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all’utilizzo, consulta questa pagina. Cliccando su "CHIUDI" ovvero proseguendo la navigazione sul sito si presta il consenso all’uso di tutti i cookie.