Stampa
Categoria: Lavoro e sindacato
Creato Venerdì, 13 Giugno 2008

Ancona, XVIII congresso dell’Usi, redazionale (n°103)

Si è svolto ad Ancona, dal 25 al 27 aprile scorso, il 18° Congresso nazionale dell’Unione Sindacale Italiana (USIAIT).

Una cinquantina i delegati presenti in rappresentanza di Sindacati di settore, di Sindacati lavori vari e Unioni locali di numerose province: Alessandria, Genova, Savona, Milano, Bergamo, Brescia, Udine, Trieste, Bologna, Parma, Modena, Firenze, Ancona, Macerata, Roma, Potenza e Bari.

Tra le delegazioni estere, presenti il segretario dell’AIT (ASI Serbia) Ratibor Trivunac, il segretario della FAU tedesca Daniel Ho e due delegati di Vienna della “Föderation der ArbeiterInnen-Syndikate (FAS)” (federazione dei sindacati operai).

Hanno portato il loro saluto al congresso il segretario dell’Unicobas (Stefano D’Errico), l’Unione Inquilini , la Cub e l’Associazione “no pazzia”.

Sono stati tre giorni intensi di dibattito e di decisioni che hanno coinvolto, sia pure in diversa misura, tutti i delegati presenti: è emersa una grande volontà unitaria e costruttiva da parte di tutte le delegazioni, che si è concretizzata in mozioni conclusive capaci di collegare le diverse posizioni che convivono all’interno dell’organizzazione.

Le tematiche dibattute hanno portato alla stesura di mozioni sui seguenti punti: - Ristrutturazione politico/organizzativa dell’USI; - Statuti e sigla; - Situazione sindacale nazionale; - Piattaforma sindacale dell’USI e sua strategia per applicarla; - Formazione sindacale ed anarcosindacalista degli iscritti USI; - Rapporti con gli altri sindacati; - Archivio USI, Centro studi e Rivista storica; - Sciopero internazionale contro la guerra; - Progettualità e sperimentazione autogestionaria.

Per la nomina degli incarichi esecutivi è da registrare la partecipazione di molti compagni nell’assunzione delle responsabilità.

Segretario generale è stato nominato Angelo Mulè (USI Sanità di Milano, Ospedale San Raffaele). Tre i vicesegretari che affiancano il segretario: Giuseppe Petita (USI Sanità Milano), Fabrizio Zanchi (USI Bergamo) e Gianfranco Careri (USI Ancona) con compito di coordinamento per il centro-sud.

Massimiliano Ilari (USI Parma), Emanuele Silenzi (USI Parma), Giuseppina Rucher (USI Firenze), Roberto (Sumo) Borselli (USI Firenze) e Antonietta Catale (USI Alessandria) sono stati nominati responsabili organizzativi della Commissione Esecutiva; mentre le relazioni internazionali saranno curate da Cesare Copeta (USI Brescia), Carlo Canepa (USI Genova), Davide Milanesi (USI Bologna) e Mario Verzegnassi (USI Trieste).

La redazione allargata di Lotta di Classe è formata da Maria Caressa (USI Ancona), Guido Barroero (USI Genova), Melissa Mariani (USI Milano) e Daniele Gozzi (USI Modena).

Responsabile dei siti web dell’Unione (sia quello dell’USI che di Lotta di Classe) è Dino Ariis (USI Udine), mentre Info USI-AIT verrà curata da Nicola Sabatino (USI Ancona).

L’incarico di cassiere nazionale è stato affidato a Fabrizio Zanchi; il Bollettino interno sarà curato da Mario Verzegnassi.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ancona, XVIII congresso dell’Usi, redazionale (n°103) - Cenerentola Info
Joomla theme by hostgator coupons

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all’utilizzo, consulta questa pagina. Cliccando su "CHIUDI" ovvero proseguendo la navigazione sul sito si presta il consenso all’uso di tutti i cookie.