Stampa
Categoria: Letture
Creato Lunedì, 06 Febbraio 2006

a Vladimir Majakovskij

Mancano, di Alfredo Stori (n°73)

mancano i fabbri
che forgiano il pensiero
con il fuoco ed il maglio

mancano i vomeri
che arano il cuore
per la semina dei sentimenti

mancano le grandi vele
per cavalcare gli oceani
dell’indifferenza

Socrate si è avvelenato
con la cicuta dell’idiozia;
la sua ignoranza
aveva capito (compreso) ogni cosa
dal Big bang alle trombe del giudizio

mancano i sogni
che spiazzano l’alba
e diventano valuta da spendere

manca la sillaba no
su cui innalzare
le barricate di Parigi

…..
manca il silenzio
…..
manca l’urlo.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Mancano, di Alfredo Stori (n°73) - Cenerentola Info
Joomla theme by hostgator coupons

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all’utilizzo, consulta questa pagina. Cliccando su "CHIUDI" ovvero proseguendo la navigazione sul sito si presta il consenso all’uso di tutti i cookie.