Stampa
Categoria: Libri
Creato Lunedì, 07 Novembre 2005

Ray Bradbury, L’albero di Halloween, recensione di Eugen Galasso (n°67)

Sarà merito della vigilia d'Ognissanti, festa celtico-druidica dei "morti tra noi" (la compresenza vivi-morti, secondo Aldo Capitini, grande libertario, teorico della nonviolenza), ma finalmente esce anche in italiano il breve romanzo del 1972 di Bradbury.

Storia di ragazzini (il romanzo di formazione...), ma anche la storia di spiriti e streghe dall'Antico Egitto all'oggi, della bellezza e della libertà (?) attraverso la simbiosi e sinestesia tra realtà e immaginazione.  

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

L’albero di Halloween, di Ray Bradbury – recensione di Eugen Galasso (n°67) - Cenerentola Info
Joomla theme by hostgator coupons

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all’utilizzo, consulta questa pagina. Cliccando su "CHIUDI" ovvero proseguendo la navigazione sul sito si presta il consenso all’uso di tutti i cookie.