Stampa
Categoria: Zirudella
Creato Mercoledì, 01 Aprile 2009

Zirudella della recessione, di Balanzino (n°112)

  Zirudella, i vostri visi

sono quelli di chi è in crisi;

ma, se state ad ascoltare,

vi potrete consolare.

 

Stamattina Berlusconi

ha promesso dei milioni

alle banche che han comprato

spazzatura sul mercato:

certo, quei quattrini, poi,

glieli avrem da dare noi,

ma, imboccando questa via,

salverem l’economia…

 

Il suo amico, quel Tremonti,

gran creativo nel far conti,

dice che più d’un privato

la moneta s’è stampato

sotto gli occhi disattenti

dei governi più potenti.

Sarà vero? Ho l’impressione

gli tenessero bordone

e abbian fatto buoni affari

in accordo coi falsari.

 

Ora, per restare a galla,

ci fan chiudere la stalla

quando ormai, per boschi e prati,

tutti i buoi sono scappati.

 

E dovremo farlo in fretta!

Altrimenti c’è Brunetta

che farà mettere in croce

chi sarà poco veloce,

sotto un grande cartellone,

con su scritto “fannullone”.

 

Sì, perché, in cima al Calvario,

non andrà nessun falsario:

non falsari, né ladroni

ma impiegati “fannulloni”.

 

Alle donne si darà

pari l’opportunità

di restare a lavorare

fino al tempo di crepare.

Ma così, chi ci guadagna?

Forse solo la Carfagna:

potrà essere in eterno

portavoce del governo.

 

Ai ragazzi ed ai bambini

penserà poi la Gelmini:

li terrà tutti ammassati

(però senza gli immigrati)

e, in mancanza di contante,

anche senza l’insegnante.

 

Diverranno, amici cari,

un bel branco di somari,

e potranno, di sicuro,

aspirare a un gran futuro

grazie a Giulio e a Maria Stella…

tochedai la zirudella.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Zirudella della recessione, di Balanzino (n°112) - Cenerentola Info
Joomla theme by hostgator coupons

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all’utilizzo, consulta questa pagina. Cliccando su "CHIUDI" ovvero proseguendo la navigazione sul sito si presta il consenso all’uso di tutti i cookie.